Che cos’è un Armonizzazione
CHE COS'E' UN'ARMONIZZAZIONE

Il neofita, per poter incanalare l’energia Reiki, deve ricevere le armonizzazioni o purificazioni dei canali energetici (Chakras) che il master effettua durante i seminari, permettendo da quel momento che ne divenga un tramite per tutta la vita, per se stesso e per gli altri.
L’armonizzazione è un processo breve, delicato ed intimo, che il master effettua apponendo le sue mani sul capo del ricevente, avvalendosi dei simboli relativi.

(premetto che il Reiki non è religione, un dogma o un’oscura pratica esoterica in odore di setta);

IL REIKI E’ SOLO REIKI

Quando un individuo è reso potente e purificato energeticamente dalla trasmissione delle armonizzazioni Reiki, da quel momento potrà attingere maggiormente all’energia Universale.
Inizialmente per circa 15 giorni dopo le armonizzazioni, il ricevente (ma ciò non è di regola) potrà andare incontro a delle brevi e a volte bizzarre innocue crisi di risoluzione, come ridere senza senso, pianti liberatori, amore incondizionato per tutto, sensazione di volare mentalmente, visioni paradisiache, indifferenza, vuoto mentale, diarrea, e in rari casi vomito, ecc…..
Ogni persona ha il proprio modo inconscio di aprirsi al Reiki e di liberarsi dalle vecchie ferite che ha accumulato fino a quel momento, ma ciò non dovrà intimorirci, anzi…..
Nel corso dei due giorni del seminario di primo grado, verranno effettuate 2 armonizzazioni al giorno per partecipante, che in tutto sono quattro.
Al termine del seminario di primo grado, è necessario effettuare un bagno caldo sciogliendo 1 Kg. di sale grosso da cucina per pulire l’Aura da impurità energetiche dovute alle armonizzazioni.

 


MKPortal M1.1.2b ©2003-2007 mkportal.it
Pagina generata in 0.59552 secondi con 13 query